Menu Chiudi

Falsi positivi al covid19. La Asl: “Colpa del macchinario”

falsi positivi macchinario tamponi menarini coronavirus

Recentemente ci sono stati casi di persone risultate positive ma in realtà negative al Covid, sia a Montevarchi che ad Arezzo. Per questo il macchinario che giudica la positività o meno dei tamponi al coronavirus era stato messo sotto osservazione.
L’Asl Toscana sud est aveva quindi organizzato una commissione di esperti alla quale ha collaborato anche personale della ditta produttrice del macchinario per gli esami, la Menarini. Si tratta dello strumento  “Vita PCR Menarini”, donato ad alcuni ospedali grazie a raccolte fondi in piena pandemia.

Gli esperti hanno sottoposto lo strumento ad alcune prove per verificare l’attendibilità dei risultati emessi, e La conclusione è stata che la macchina “Vita-PCR” non ha superato le prove di validazione. La conseguenza è che adesso lo strumento non  viene utilizzato nelle attività di screening per il Covid nell’attesa che la Menarini proceda all’aggiornamento dello strumento.

Intanto la Asl Toscana e la Menarini sono al lavoro per un nuovo strumento diagnostico ancora più innovativo e affidabile per diagnosticare il coronavirus.  Il direttore generale dell’Asl Toscana Antonio D’Urso ha dichiarato:
La Asl Toscana sud est sta lavorando per sviluppare ogni sinergica azione utile a garantire la vita e la salute delle persone. “I nostri esperti e quelli della Menarini stanno lavorando per permettere alla Asl Toscana di avere un protocollo diagnostico innovativo – stiamo condividendo la soluzione per permettere una gestione della diagnosi Covid 19 ancora più avanzata.

La Menarini Diagnostics per questo fine si dichiara disponibile a proporre, come primo centro in Italia, “la fornitura dei controlli di qualità della piattaforma ed inoltre sottoporre alla valutazione Asl un dispositivo con tecnica in fluorescenza e prelievo capillare, in grado di rilevare la presenza di anticorpi IgG e IgM Covid-19 entro 10 minuti. Su quest’ultima piattaforma inoltre è in fase di sviluppo e validazione una metodica volta a rilevare l’antigene Covid 19”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *