Menu Chiudi

Caro Stato, se non mi pagano non posso pagarti. Questa è evasione di sopravvivenza

evasione di sopravvivenza 2

Ci sono casi in Italia in cui lo stato è in debito con gli imprenditori ma allo stesso tempo pretende che essi paghino le tasse.E’ evasione di sopravvivenza.

Viviamo in uno Stato blando nel considerare le scadenze quando si tratta di pagare ed inesorabile con i contribuenti quando è il momento di incassare.
Se lo Stato è debitore di una azienda, non può obbligarla a pagare l’Iva e le tasse, metterla in ginocchio e farla chiudere.
Il 70% delle imprese italiane, secondo i dati più recenti, ha problemi di liquidità dovuti a ritardi nei pagamenti da parte di privati ma spesso anche dello Stato. Così pagare le tasse diventa sempre più complicato e la cosiddetta “evasione di sopravvivenza” viene riconosciuta anche da una sentenza della Cassazione.

In una nazione “normale”,  se un’azienda deve incassare dalle Pubbliche amministrazioni una cifra pari o superiore alle tasse che dovrebbe versare, il suo debito deve essere considerato saldato.
Ma si sa, siamo in Italia…-
Ecco di seguito il video a riguardo della trasmissione “La Gabbia” su La7

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *