Menu Chiudi

Soffri di CERVICALE? Puoi curarla con rimedi Naturali e specifici movimenti. Ecco quali

Cervicale

Combattere la cervicale è sempre un’ impresa difficile! Spesso proprio in questo periodo essa si presenta più fastidiosa rendendo i movimenti difficili da compiere. Sarà per il cambio di stagione, per la crescente umidità che porta il mal tempo…Ma spesso può essere legata a semplice stress, postura errata e contrattura muscolare, oppure da cause più serie come lo schiacciamento delle vertebre… Fatto sta che essa diventa insopportabile e fastidiosissima. Spesso costringe al letto e all’utilizzo di farmaci.
L’infiammazione alla cervicale è riconoscibile attraverso la sensazione di fastidio e dolore che prende la parte del collo, coinvolgendo le spalle e le braccia.

IN FONDO A QUESTO ARTICOLO, POTRETE TROVARE UN VIDEO CHE VI MOSTRERA’ UNA SERIE DI MOVIMENTI DA SEGUIRE PER AIUTARVI A PREVENIRE TALE DISTURBO!

Prima di curare la cervicale con il fai-da-te e con tecniche naturali, è consigliabile consultare uno medico specialista per capire quali sono le cause dell’infiammazione e provvedere repentinamente.

Ma adesso, passiamo ad elencare tutti i rimedi NATURALI utili per prevenire e curare la cervicale.

Prima di tutto, potrete farlo ricorrendo alla fitoterapia, ossia all’utilizzo di erbe le quali hanno proprietà antinfiammatorie specifiche che aiutano ad alleviare sia l’infiammazione che il dolore. Basta massaggiare la zona interessata dal dolore due o tre volte al giorno mediante un composto ottenuto diluendo alcune gocce di oli essenziali nell’ olio di mandorle.

Anche il salice bianco può essere indicato per la cura della cervicale. E’ infatti un ottimoantireumatico e analgesico. Possiamo rintracciarlo in erboristeria o come tintura o sotto forma di capsule. Dovremmo utilizzarne una quantità compresa fra i 60 e i 240 mg al giorno. Un altro rimedio utile per la cervicale è rappresentato dall’ artiglio del diavolo, che riesce ad alleviare i dolori muscolari grazie alle sue proprietà antinfiammatorie. Possiamo trovarlo in erboristeria sotto forma di estratto secco.
Anche l’estratto di Boswellia serrata, possiede importantissime proprietà antinfiammatorie.

Un altro modo per curare i disturbi legati alla cervicale, risiede in alcuni specifici movimenti che rappresentano veri e propri esercizi da ripetere periodicamente.

    • Il primo esercizio da fare in piedi o seduti è quello di roteare lentamente la testa facendo un giro completo prima in un senso e poi nell’altro.
    • Seduti flettete il collo avvicinando l’orecchio alla spalla lentamente, tornate alla posizione centrale e ripetete dall’altro lato.
    • In piedi mettete le braccia dietro la schiena e piegate lentamente il collo da un lato. Mantenete questa posizione e afferrate con la mano quella dello stesso lato in cui avete piegato il collo e tiratela lievemente verso il basso per circa 20 secondi. Ripetete dall’ altro lato. Come vi abbiamo già  detto, potrete trovare tutti i movimenti utili, all’interno del video caricato in basso all’articolo!

 

Un ruolo fondamentale, così come in molte altre problematiche, è caratterizzato dall’alimentazione corretta ed equilibrata! Molto importante è l’assunzione di cibi contenenti omega 3 e omega 6, ma soprattutto l’apporto della  vitamina D largamente contenuta in: acciughe, salmone e tonno! Accompagnate alla vostra dieta, anche un ricco apporto di Calcio!

In caso di rigidità e dolore possiamo utilizzare anche rimedi omeopatici, tra questi abbiamol’Aceta racemosa e Ferrum phosphoricum 5 CH: bisognerebbe alternare i due preparati con 5 granuli ogni 4 ore. Essi risultano essere molto efficaci e non comportano un grande dispendio economico!

IL VIDEO

FONTE: http://comefare.donnamoderna.com

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *