Menu Chiudi

Ecco la dieta disintossicante per dopo le feste.Bastano soli 4 giorni per depurarsi e sgonfiare la pancia

dieta disintossicante dopo le feste

Stomaco pieno,gonfiore addominale:per tanti è questa la sensazione che accompagna le giornate dopo le feste.Ecco una dieta disintossicante di soli 4 giorni.

Il nuovo anno e la ripresa dei normali ritmi lavorativi possono essere occasione per rimediare ad alcuni piccoli errori alimentari e perdere senza tanto sforzo qualche chiletto accumulato tra pranzi di famiglia e cenoni tra amici.

Basta scegliere i vegetali giusti, che stimolano la digestione e sgonfiano la pancia, e bere tè e tisane più volte al giorno. E poi fare attenzione alla frutta: meglio abbandonare l’abitudine di consumarla a fine pasto, meglio a colazione, a digiuno.

Buona regola è inoltre dimezzare la quantità di carboidrati: non vanno eliminati completamente (basta non superare i 50 gr a pasto) . Come non è utile saltare del tutto il pasto. Meglio puntare sugli abbinamenti giusti.

In base a ciò che è stato sopra descritto proponiamo un esempio di dieta disintossicante di soli 4 giorni, atta a depurare, disintossicare e sgonfiare la pancia liberandola dalle tossine assunte durante le festività natalizie.

[banner]La dieta disintossicante per le Feste prevede tre giorni di alimentazione controllata, con frutta e verdura nel primo giorno, introduzione di cereali nel secondo, e di alimenti di origine animale nel terzo.
Essa lascia al lettore decidere il peso degli alimenti, occorre ovviamente non esagerare.

Ecco la dieta disintossicante riportata da Medicina Live :

<<Primo giorno a base di frutta e verdura. Per cui colazione con una spremuta di arancia, ricca di Vitamina C e quindi utile per rafforzare le difese immunitarie, e frutta fresca a volontà. Uno spuntino a metà mattinata, con una tazza di tè verde, e a pranzo un minestrone con patate. A metà pomeriggio, un centrifugato di sedano, kiwi e carota sarà perfetto per donare la giusta idratazione all’organismo prima della cena che sarà composta da una insalata mista (potete usare pomodori, lattuga e masi, meglio non le patate visto che le avete utilizzate già a pranzo).

Secondo giorno con introduzione di cereali. Partite dalla colazione, mangiando fette biscottate integrali con miele o confettura (un leggero strato), con una spremuta di arancia, un succo di mirtillo o un succo di ananas. Proseguite poi con il pranzo, con una porzione di riso condito con pochissimo olio oppure pomodoro. A cena potete mangiare minestrone con patate o legumi, mentre per lo spuntino di metà mattinata e quello di metà pomeriggio le regole rimangono invariate: una tazza di tè verde al mattino, centrifugato a metà pomeriggio.

Terzo giorno con alimenti di origine animale.

Ultimo giorno . Colazione con un bicchiere di latte scremato, dei cereali integrali e un succo di mirtillo. A pranzo riso al pomodoro e una piccola porzione di platessa al vapore, a cena invece insalata mista e formaggio magro. Regole invariate per gli spuntini.>>
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


ALTRI TRUCCHI PER SGONFIARE LA PANCIA E DEPURARLA IN POCHI GIORNI

Un primo rimedio per sgonfiare la pancia e sentirsi meglio già di prima mattina è bere, prima di uscire di casa, un bicchiere di acqua tiepida unita al succo di un mezzo limone. Questo permette la depurazione delle tossine accumulate nell’arco di tutta la notte e consente di iniziare la giornata con un minor senso di gonfiore e pesantezza. Questa semplice tecnica è inoltre considerata efficace per perdere peso in maniera totalmente naturale grazie agli effetti benefici del limone sul nostro corpo. Sgonfiare la pancia è inoltre possibile tramite l’assunzione di alcuni cibi particolarmente adatti come la frutta. Una pesca, una banana o una mela, mangiata come spuntino, aiuta a ridurre il senso di gonfiore. E’ possibile consumare anche un sorbetto alla frutta o la classica macedonia. Per sgonfiare rapidamente la pancia esistono anche diversi rimedi naturali che possono rappresentare dei veri e propri diuretici. Per diminuire il gonfiore è celebre il the verde. Tra i Rimedi naturali e gustosi, troviamo il succo di mirtillo, l’aceto di mele e il finocchio. Anche il tarassaco aiuta a disintossicare e sentirsi più leggeri. Sono numerosi gli alimenti e i cibi alleati del benessere. Fra questi, il cetriolo: è ricco di acqua ed è quindi considerato uno stimolante che rende più frequente la minzione. Tutto questo facilita e favorisce l’eliminazione delle tossine e permette di sentirsi più in forma e a proprio agio. Tale funzione è svolta da alimenti come l’avena, la lattuga, i ravanelli, i broccoli e la cipolla. Per eliminare i grassi e, di conseguenza, sgonfiarsi sono particolarmente indicati la barbabietola e il pomodoro. Quest’ultimo è pieno di vitamina C e aiuta quindi i reni a rilasciare acqua.Tra le verdure alleate per combattere il senso di gonfiore ci sono anche il cavolo e le carote che, grazie alle loro proprietà, accelerano il metabolismo.


Fonti: Huffington Post

Medicina Live

StudioNews24

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *