Menu Chiudi

Dedicato a chi: “Se fosse davvero come dite voi, non dovremmo mangiare più niente”

mangiare

[banner]Questo articolo, è dedicato a tutto voi i quali ci avete criticato commentando sarcasticamente i post su cibo. Molti, infatti, hanno scritto: ” SE FOSSE DAVVERO COME DITE VOI, ALLORA NON DOVREMMO MANGIARE PIU’ NIENTE”!!

Ebbene…adesso arriva la nostra risposta a voi tutti. Il vero problema di ciò che mangiamo, non sta nel prodotto in se e per se, non sta nella casa produttrice, tanto meno nella provenienza (che è dubbia nella maggior parte delle volte). IL VERO PROBLEMA E’ LA PERSEVERANZA NEL MANGIARE DETERMINATI CIBI, ASSUMERLI PER TEMPI PIU’ O MENO LUNGHI ED ASSIMILARE LE SOSTANZE IN ESSO CONTENUTE!!!

Be, nessuno di coloro che ha pronunciano questa frase è disposto a mangiare il veleno per topi, perchè sa che quel veleno gli farebbe male, ed egli ne è pienamente consapevole…Ma non è così per il cibo quotidiano: tutti infatti, mangiano determinate schifezze perchè non sappiamo ( e non vogliamo sapere) che fanno dannatamente male all’organismo… quindi preferiamo far finta di niente e continuare a mangiare tutto indistintamente!!!!!
La differenza principale tra il primo caso ( il veleno per topi) e il secondo ( schifezze varie ingerite) risiede nel tempo che l’effetto negativo ci mette a manifestarsi: se mangi del veleno per topi stai male subito, se invece mangi ogni giorno il dado pronto, contenente glutammato non stai male subito, ma con tutta probabilità starai molto male in futuro, dopo che ne avrai abusato e che lo avrai utilizzato per insaporire i tuoi piatti…
Quando poi starai male difficilmente collegherai quello stare male con ciò che hai mangiato nei 20 anni precedenti… Anzi…continuerai a mangiarne ignaro degli effetti negativi sul tuo corpo…PUR ESSENDO STATO AVVISATO!

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

Sostanzialmente, le persone che si lamentano di non trovare affidabilità riguardo certe notizie, sono proprio coloro che fanno fatica a cambiare le loro abitudini…fanno fatica ad accettare che il loro comportamento alimentare può risultare altamente nocivo alla persona.
La gente, dovrebbe comprendere che se si danno notizie in merito, non è per fare confusione o allarmismo,,,na semplicemente per far imparare a qualcuno che “i veleni” non vanno mangiati,e vanno privilegiati gli alimenti sani…
Non quelli precotti, Non quelli surgelati e rietichettati…
Non quelli liofilizzati…
Non quelli già pronti in confezioni da riscaldare….
Quando andiamo a fare spesa, non stiamo andando a comprare un televisore…Stiamo andando a comprare cibo… e in quanto tale, dobbiamo essere meticolosamente attenti perché siamo ciò che mangiamo…E se mangiamo schifezze varie: BE avremo un’organismo ricco di sostanze schifose!
Quello che è importante, è valutare le cose più importanti, poi tutti sanno che oggi anche gli alimenti più biologici del mondo sono in qualche modo contaminati dall’i nquinamento dilagante.
Un conto però è mangiare quegli alimenti che possiamo dire hanno un tasso di tossicità pari per esempio a 5 ( alimenti biologici-biodinamici, prodotti nel modo più naturale possibile, che prendiamo come il meglio ottenibile oggi) e un altro è mangiare quelli che hanno un tasso di tossicità pari a 80 (alimenti industriali prodotti con metodi moderni mettendo al primo posto il guadagno).

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

FONTE: http://www.miglioriamoci.net/mangiare-niente/
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *