Menu Chiudi

Il piano della commissione trilaterale: ancora lacrime e sangue per l’Italia

commissione trilaterale lacrime e sangue

 



La Commissione Trilaterale è un’organizzazione mondialista ed elitaria.Influenza le decisioni politiche ed economiche di molti stati,come il nostro.

Tutto parte dagli anni 80, quando esponenti di spicco di Stati Uniti, Europa e Giappone diedero vita alla commissione trilaterale (gruppo Bilderberg) voluta da Rockfeller per disegnare il futuro del mondo. Da allora, questa commissione non ha mai smesso di riunirsi in seduta plenaria una volta l’anno (con esponenti politici, industriali ecc), e ancora oggi decide le sorti politiche e non solo del pianeta.

Nel corso degli anni essa  si è posta sempre l’obiettivo di ridurre la democrazia, dando sempre più potere ai governi e meno ai parlamenti, più tecnocrazia (dittatura fiscale e non solo) e meno politica.
I membri della commissione ritengono che ogni paese non abbia bisogno di uno “Stato” così come lo si è inteso per centinaia di anni, e quindi agiscono per poter eliminare il concetto di sovranità nazionale e di autodeterminazione (come dimostrato dall’ Euro e dall’ UE).

L’obiettivo principale della Commissione Trilaterale è quello di impoverire gli stati tramite tagli alla spesa pubblica, per poi rivenderli al miglior offerente (i gruppi multinazionali). 
Tale svendita avviene tramite le privatizzazioni, proprio quelle che attualmente sta attuando il governo Renzi.

I settori pubblici di ogni nazione  stanno per essere privatizzati (svenduti) alle multinazionali a prezzi stracciati, le quali si occuperanno della gestione, pian piano, azienda pubblica dopo azienda pubblica. E’ proprio ciò che sta accadendo in questo paese con acqua, ferrovia, Poste Italiane ecc.
La Commissione Trilaterale vuole il mondo nelle mani delle multinazionali, una sorta di “nuovo feudalesimo”.
Vi mostriamo di seguito la denuncia a riguardo della Gabanelli su “Report”, sulla quale fa riferimento il video sopra riportato.

La Commissione Trilaterale, come molti sanno, qualche giorno fa si è riunita a Roma, ed è stata persino ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Una ulteriore prova che il nostro governo, come molti altri in Europa, risponde al volere di tale commissione.

Alla riunione erano presenti personaggi di spicco come Mario Monti e Monica Maggioni. Cosa avranno deciso per le sorti del nostro paese? Ecco il video, tratto dalla trasmissione “La Gabbia” su La7, che risponde a questa domanda

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *