Menu Chiudi

Bill Gates: “finanzierò io il vaccino per il coronavirus in tutto il mondo”

bill gates vaccino coronavirus

Bill Gates, il co-fondatore di Microsoft, filantropo e l’uomo più ricco del mondo, ha annunciato insieme alla moglie che sarebbe pronto a finanziare la produzione, su scala globale, del vaccino di Oxford, qualora dovesse funzionare.

Il magnate, in una intervista per Times, ha ammesso che che la pandemia da coronavirus ha verificato il suo “peggiore incubo” e ribadisce il suo impegno a contribuire nella ricerca di un vaccino, menzionando in particolare le ricerche in corso presso l’Università di Oxford: “se risulteranno efficaci le finanzierò“.
Si direbbe pronto quindi ad un maxi finanziamento multimilionario per finanziare la produzione di un vaccino contro il coronavirus in tutto il mondo, a patto che questo risulti efficace.

Ma a che pro Gates sborserebbe miliardi di dollari, solo per salvare l’umanità? Lo farebbe solo per la gloria? Cosa otterrà in cambio? Tutto questo resta ancora un mistero.
Ci troviamo, secondo quanto dichiarato da Bill Gates, “come in una guerra mondiale” con la sola differenza che ci “troviamo tutti dalla stessa parte.

Insieme alla moglie Melinda, Gates è in costante contatto con ricercatori e studiosi per rimanere aggiornato sui percorsi intrapresi per tentare di arrivare alla produzione di un vaccino che riesca a debellare il pericoloso coronavirus: “in tal caso contribuiremo a garantire che ne venga realizzata una produzione di massa in tutto il mondo” ha detto Bill Gates.

In particolare menziona il team guidato da Sarah Gilbert, capo del programma in corso presso lo Jenner Institute dell’Università di Oxford: “è magnifica” e il loro lavoro “è uno dei maggiori in corso“, dice al Times.
Gates, insieme con sua moglie Melinda attraverso la loro Fondazione, sono stati protagonisti per gli sforzi e le risorse impiegate negli anni per eradicare malattie come, polio, malaria e Hiv. Ora vogliono dire la loro finanziando le ricerche anche sul coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *