Menu Chiudi

Ecco il Bio-Bus: l’autobus che va a escrementi e scarti alimentari

autobus escrementi umani

Ecco il Bio-Bus,il primo autobus che va con biometano prodotto da scarti alimentari ed escrementi umani già gira per Bristol,mentre noi cerchiamo  petrolio gli altri cercano energie alternative e rinnovabili!Questa è Green Economy,non quella varata dal nostro governo,la quale punta a rivalutare petrolio e carbone..

L’Inghilterra occidentale è percorsa da un autobus con l’immagine di cinque persone sedute al gabinetto dipinta sulla fiancata.Inquina poco, consuma poco e, a detta di chi ci è salito, non puzza neanche un po’: stiamo parlando del nuovo autobus a bio-metano che collega la cittadina inglese di Bath con l’aeroporto di Bristol.

Si tratta, molto più concretamente, di un bio-bus che funziona a bio-metano prodotto con escrementi umani e rifiuti alimentari. L’autonomia per ogni pieno è di trecento chilometri e il combustibile – capirete – è praticamente infinito.

autobus bio bus escrementi umani 2

L’immagine sulle fiancate del veicolo descrive in modo estremamente concreto cos’è che alimenta il motore.Infatti il combustibile utilizzato è un biometano che viene ricavato, dopo un breve trattamento, dagli liquami delle fogne e dai cosiddetti “rifiuti umidi”.
Il gas utilizzato dal mezzo è ottenuto da residui organici di origine umana (sì, insomma… le feci recuperate dalle fogne), scarti di cibo e altre sostanze di rifiuto dell’industria alimentare.

Questo disgustoso miscuglio viene trasformato in metano e CO2 all’interno di speciali vasche di fermentazione, grazie alla collaborazione di batteri anaerobici. Al termine del processo la CO2 viene eliminata e si aggiunge del gas propano. Un ultimo passaggio tra potenti filtri elimina le impurità e di consguenza (e per fortuna) anche la puzza.

Fonti : http://www.focus.it
http://www.ilmessaggero.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *