Menu Chiudi

Auto del Vaticano fermata alla dogana francese con 4Kg di cocaina.Panico nella santa sede

auto vaticano cocaina francia

Un’auto del Vaticano è stata fermata con ben 4 Kg di cocaina e 150 grammi di cannabis nel bagagliaio,2 arresti e tanti misteri….Di chi era il carico?

[banner]Da una macchina del Vaticano, fermata per un controllo alla dogana francese, sono saltati fuori 4 chili di cocaina e 150 grammi di cannabis. I due italiani, di 30 e 41 anni, che si trovavano a bordo, di cui non sono state diffuse le generalità, sono stati arrestati. La Santa Sede ha però assicurato che non si tratta di dipendenti o membri del Vaticano. La macchina appartiene al cardinale argentino Jorge Mjia, ex archivista e bibliotecario della Santa Chiesa di Roma, ma il prelato, 91 anni, è in convalescenza dopo un infarto: secondo una radio francese, è stato il suo segretario a prestare la vettura ai due italiani, affinché provvedessero a fare il tagliando. Loro invece sarebbero andati in Spagna a comprare la droga, pensando di farla franca grazie alla targa diplomatica…

Voi credete a questa storia messa su dalla santa sede?

E’ possibile che il vaticano presti una macchina a 2 sconosciuti per fare un tagliando?E l’autista del cardinale non poteva farlo lui?Ogni cardinale ha un autista…Lo stato del vaticano ha delle officine facili da raggiungere dalla santa sede

Questa macchina per arrivare in Francia partendo dal Lazio avrà impiegato delle ore,è mai possibile che il vaticano non si sia allertato dopo aver constatato il non rientro dell’auto dopo qualche ora?
Ai posteri l’ardua sentenza
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


Fonte:http://www.unionesarda.it/articolo/notizie_mondo/2014/09/16/auto_del_vaticano_fermata_in_dogana_al_suo_interno_c_erano_4_chili_di_cocaina-3-386375.html

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *